Training Autogeno per curare il mal di stomaco da stress

Spesso i disturbi gastro-intestinali non sono altro che la manifestazione e la somatizzazione di ansia e stress accumulata. Per contrastare ed alleviare questi sintomi è possibile avvalersi di un rimedio naturale e praticabile da tutti: il Training Autogeno. Scopriamo come.

Secondo gli esperti di medicina psicosomatica, lo stomaco è quell’organo dove vengono riversate tutte le emozioni negative o represse. Ansia, nervosismo e stress possono infatti interferire negativamente con il benessere del tratto gastro-intestinale. Molte persone, per alleviare questi sintomi, ricorrono ai medicinali anche se in realtà basterebbe (in alcuni casi) solo placare la tensione. Un rimedio naturale valido è il Training Autogeno che tramite specifici esercizi è in grado di favorire un profondo stato di rilassamento.

Stress e mal di stomaco

Lo stress è una condizione mentale molto complessa in grado di compromettere anche le funzioni fisiologiche dell’organismo. Lo stomaco è sicuramente uno dei primi organi a subire gli effetti dello stress. Tra i sintomi più comuni troviamo:

  • Digestione lenta, stitichezza o diarrea
  • Senso di sazietà precoce e pienezza eccessiva, irritabilità gastrica e dolore allo stomaco
  • Iperacidità allo stomaco, infiammazione dell’esofago e nei casi più gravi ulcera peptica
  • Ipersensibilità dello stomaco con conseguente maggiore propensione all’infiammazione

Per alleviare questi sintomi causati dallo stress, gli esperti di medicina psicosomatica consigliano di affidarsi al Training Autogeno che, attraverso una serie di esercizi, insegna al soggetto a rilassarsi e ritrovare la calma mentale e fisica.

Mal di stomaco e plesso solare

Tra gli esercizi del Training Autogeno troviamo quello del plesso solare. Ma di cosa si tratta? Il plesso solare non è altro che il più grande centro nervoso autonomo nella cavità addominale che controlla i riflessi della respirazione e delle funzioni addominali. Esso è situato nella regione dell’arteria celiaca dietro lo stomaco e sotto il diaframma. Il plesso solare viene considerato dagli esperti in materia come un insieme di fasci nervosi responsabili di stress, dolore e cambiamenti umorali. La funzione del plesso solare è così importante che viene anche definito “secondo cervello”. 

L’esercizio del plesso solare produce a livello addominale una sensazione di calore funzionale alla distensione dei fasci nervosi inducendo nel soggetto un profondo stato di rilassamento e di benessere. 

Per sperimentare la sensazione di calore e di rilassamento nell’addome possiamo anche poggiare sulla pancia una borsa dell’acqua calda. Una volta fatta sperimentata questa sensazione, è possibile richiamarla alla memoria in caso di necessità (quando ad esempio ci si sente molto stressati).

training autogeno
 

>